Outlook Connector

Outlook Connector consente agli utenti di sincronizzare le cartelle Microsoft Outlook® con i dati archiviati da GFI Archiver. È possibile installare il connettore tramite gli Oggetti Criteri di gruppoSistema di gestione e configurazione centralizzato di Active Directory che controlla le attività che possono eseguire gli utenti in una rete di computer. Active DirectoryTecnologia che fornisce numerosi servizi di rete, inclusi servizi per directory simili a LDAP.® o tramite installazione manuale.

Una volta installato, Outlook Connector si registrerà automaticamente in Microsoft Outlook®. Microsoft Outlook® tenterà di connettersi a GFI Archiver mediante l'URL specificato durante l’installazione. La sincronizzazione con GFI Archiver avviene automaticamente a un intervallo di tempo specifico oppure manualmente tramite la barra di stato di Outlook Connector.

Outlook Connector aggiunge la cartella GFI Archiver Cassetta postaleDirectory o cartella utilizzata per la ricezione, l'archiviazione e la memorizzazione dei messaggi di posta elettronica. nell’elenco delle cartelle di Microsoft Outlook®. Per impostazione predefinita, viene resa disponibile solo una cassetta postale (quella dell'utente che ha effettuato l’accesso), sarà tuttavia possibile aggiungere altre cassette postali.

Viene visualizzata una barra degli strumenti, che riporta lo stato della sincronizzazione con il server di GFI Archiver.

NOTA

Per impostazione predefinita, Outlook Connector sincronizza e visualizza solo i messaggi di posta elettronica inviati e ricevuti negli ultimi 365 giorni. Per ulteriori informazioni su come configurare il numero di giorni da sincronizzare, consultare: http://go.gfi.com/?pageid=MAR_OutlookConnectorSyncronisation

Vedere anche: